Skip to main content
In Vacanza con Loro In Vacanza con Loro
332326324

Senza categoria

TRASPORTO IN CABINA O IN STIVA

Il trasporto in cabina è soggetto a specifiche condizioni: L’animale deve rimanere per tutto il viaggio in un trasportino che non superi: 24 cm di altezza 40 cm di lunghezza 20 cm di larghezza Il trasportino deve consentirgli di stare in posizione comoda, di potersi girare e accucciarsi; deve essere ben aerato, impermeabile, resistente e […]

Pubblicato il 14 aprile 2015 • Continua la lettura »

Con Trenitalia

Servizi di trasporto In particolare, i cani di piccola taglia, i gatti ed altri piccoli animali domestici da compagnia (custoditi nell’apposito contenitore di dimensioni non superiori a (70x30x50) sono ammessi gratuitamente nella prima e nella seconda classe di tutte le categorie di treni e nei livelli di servizio Executive, Business, Premium e Standard. E’ ammesso […]

Pubblicato il 14 aprile 2015 • Continua la lettura »

Con Italotreno

Animali di piccola taglia A bordo di Italo puoi trasportare – negli appositi contenitori da viaggio – animali domestici, quali cani di piccola taglia, gatti e altri piccoli animali da compagnia, purchè di peso non superiore ai 10 kg. Gli animali devono essere trasportati negli appositi trasportini, che – nella misura di uno a Viaggiatore […]

Pubblicato il 14 aprile 2015 • Continua la lettura »

Reintroduzione dai Paesi terzi

Per la reintroduzione in Italia degli animali da compagnia dopo un’introduzione in un Paese terzo, ai sensi dell’articolo 27, paragrafo 1, lettera b), può essere utilizzato anche il passaporto comunitario di cui all’allegato III, parte 1, del regolamento (UE) 577/2013 nel quale deve essere attestata l’osservanza delle disposizioni, già citate, richieste per l’introduzione da Paesi […]

Pubblicato il 14 aprile 2015 • Continua la lettura »

Cani, gatti, furetti provenienti da Paesi Terzi

Le norme cui attenersi per l’introduzione in Italia di cani, gatti e furetti al seguito del proprietario o responsabile, fino a un numero massimo di 5 e senza finalità commerciali, provenienti da Paesi terzi variano a seconda che il Paese sia inserito o meno nell’elenco redatto dalla Commissione europea e pubblicato in allegato al Regolamento […]

Pubblicato il 14 aprile 2015 • Continua la lettura »

Verso Paesi terzi

Le condizioni sanitarie per le introduzioni di animali al seguito in Paesi Terzi (cioè non facenti parte dell’Unione Europea) sono stabilite dal Paese terzo stesso, pertanto, si consiglia di contattare l’ambasciata del Paese terzo in Italia o direttamente l’Autorità del Paese verso cui si intende andare. È utile ricordare che in alcuni Paesi terzi ci […]

Pubblicato il 14 aprile 2015 • Continua la lettura »

Verso Stati membri dell’Unione europea

Gli animali da compagnia che viaggiano al seguito dei proprietari o responsabili dall’Italia verso uno Stato membro dell’Unione europea devono essere muniti del passaporto comunitario individuato dall’allegato III, parte 1, del Regolamento ( UE) 577/2013 e identificati tramite microchip o un tatuaggio chiaramente leggibile ,se apposto prima del 03/07/2011 , in relazione a quanto previsto […]

Pubblicato il 13 aprile 2015 • Continua la lettura »